"MISURE STRAORDINARIE E URGENTI A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER FRONTEGGIARE L'EMERGENZA ECONOMICO-SOCIALE DERIVANTE DALLA PANDEMIA SARS-CO V2" - CONTRIBUTO € 800,00

22/04/2020

"Misure straordinarie e urgenti a sostegno delle famiglie per fronteggiare l'emergenza economico - sociale
derivante dalla pandemia SARS-CO V2"
 
In allegato sono disponibili avvisi, procedure e modulistica.                         Termine presentazione domande 04/05/2020 a pena esclusione.
 
Possono fare richiesta i nuclei familiari residenti e domiciliati nel Comune alla data del 23.02.2020:
a) i cui componenti siano (almeno una condizione):
- lavoratori dipendenti o autonomi che abbiano subito una sospensione o una riduzione di
attività lavorativa per eventi riconducibili all'emergenza epidemiologica da Covid-19 e i cui
datori di lavoro non abbiano acceduto alle forme di integrazione salariale o vi siano transitati a
seguito del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18;
- lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa iscritti alla gestione
separata di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o ridotta a seguito
dell'emergenza epidemiologica da Covid-19;
- titolari di partite IVA, ovvero soci di società iscritti alla gestione dell ’assicurazione generale
obbligatoria (AGO) di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o ridotta a seguito
dell'emergenza epidemiologica da Covid-19;
- collaboratori di imprese familiari di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o
ridotta a seguito dell'emergenza epidemiologica da Covid-19;
- privi di reddito di lavoro o di impresa alla data del 23 febbraio 2020.
b) con reddito inferiore a € 800,00 mensile netti relativamente al periodo 23.2.2020/23.4.2020.
N.B. nella sezione dedicata al reddito/o altre entrate, percepito dal nucleo nel periodo dal 23/02 al 23/04/2020, dovrà essere indicato chiaramente il complessivo percepito nell'intero periodo indicato, facendo riferimento a tutti i componenti il nucleo.
Cause di esclusione
 
Non beneficiano dell’Indennità i nuclei familiari composti fino a tre persone nei quali almeno un componente percepisca una pensione o un reddito derivante da lavoro dipendente o da attività lavorativa non sospesa o non ridotta per eventi riconducibili all'emergenza epidemiologica da Covid-19, il cui importo sia uguale o superiore a euro 800,00, alla data di presentazione della domanda.
 
 
Modalità di presentazione della domanda e di accesso alle provvidenze
La domanda di accesso alle indennità avviene sotto forma di AUTOCERTIFICAZIONE e costituisce attestazione di veridicità delle dichiarazioni contenute.
 
 L’autocertificazione dovrà essere presentata utilizzando esclusivamente (a pena esclusione)
l’apposito modello allegato, unitamente al  documento di identità del richiedente, all'informativa privacy debitamente firmata e potrà essere trasmessa tramite PEC all'indirizzo protocollo@pec.comunesmcoghinas.it
 
o consegnata a scelta del richiedente presso il protocollo dell'Ente (unitamente al  documento di identità del richiedente, all'informativa privacy debitamente firmata), esclusivamente previo appuntamento telefonico unicamente al n. 079/5851421
 
le chiamate per fissare gli appuntamenti, si riceveranno dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13.00
al fine di evitare assembramenti di persone.
 
I richiedenti dovranno presentarsi muniti di mascherina e guanti.
La modulistica cartacea sarà disponibile presso lo spazio modulistica appositamente dedicato, presente all'esterno dell'edificio comunale.